Ricette Semplici e Veloci

Gastronomia Italiana

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter

Ingredienti:

pomodori verdi

sale fino

aceto di vino rosso o di mele

aglio

peperoncino

origano

olio d’oliva

Inizi tagliando a spicchi sottili una certa quantita` di pomodori verdi, ma che siano proprio verdi, se sono anche solo un po’ rosati alla fine risultano dolci (secondo il mio gusto personale dolci non sono buoni). Li lavi ben bene togliendo i semi e poi li disponi in una boule nel seguente modo: uno strato di fettine di pomodoro, uno strato di sale fino in quantita` sufficiente a ricoprirli, e cosi` via. Una volta riempita la boule poni un peso sopra e li lasci cosi` per 24 ore. Successivamente li prendi, li lavi per eliminare i granelli di sale rimasti attaccati e li asciughi bene. Quindi li metti in una boule a macerare nell’aceto per altre 24 ore (io preferisco l’aceto di vino rosso, poi va a gusti, la mia ex li faceva con l’aceto di mele!). Passate queste altre 24 ore li scoli e li fai asciugare bene. Prepari una boule in cui mescoli aglio tritato, PEPERONCINO tritato e origano con dell’olio di oliva (di quello buono) in quantita` bastante a condire uniformemente gli spicchi di pomodoro i quali, una volta asciugati, finiscono proprio li dentro per il tempo necessario ad inzupparsi uniformemente. A questo punto li prendi, riempi dei vasetti in cui versi anche tanto olio da ricoprirli completamente e, dulcis in fundo (dulcis per modo di dire) poni in ogni vasetto uno o due peperoncini interi. Sono pronti per essere mangiati in una ventina di giorni, se riesci ad  aspettare due mesi diventano commoventi. All’inizio ho detto che le quantita` sono ininfluenti perche` di sale e aceto se ne usano quantita` industriali, e per peperoncino, aglio ed origano dipende dai gusti personali, fai tu qualche prova.

Non Ci Sono Ricette Con Gli Stessi Ingredienti

Categorie: Agro-piccante, Pomodori verdi, Verdure
Categories: Verdure

<