Ricette Semplici e Veloci

Gastronomia Italiana

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter

Tortelli di zucca

Posted by Chef_Cat 0 Comment

Ingredienti:

Pasta:

- farina g 300

- 3 uova

– sale

Ripieno:

- polpa di zucca cotta in forno g 250

- Grana Padano grattugiato

- amaretti secchi

- un uovo e un tuorlo

- noce moscata

- sale

– pepe

Condimento:

- burro

- salvia

- Grana Padano

Ripieno: schiacciare bene la polpa di zucca, già cotta in forno, con una forchetta, e aggiunger­vi 6 cucchiaiate colme di Grana Padano grat­tugiato, 10 amaretti secchi accuratamente polveriz­zati, l’uovo intero e il tuorlo, sale, pepe e una grattatina di noce moscata. Mescolare bene e lasciare riposare. Pasta: con la farina bianca, le uova intere e un piz­zico di sale, preparare la sfoglia e, dopo il solito riposo, tirarla sottile. Tagliare dalla pasta dei qua­drati di circa 6 cm di lato, al centro di ognuno met­tere un poco del ripieno di zucca, piegare il quadra­to a metà in diagonale, racchiudendo il ripieno, e ripetere la piegatura nello stesso senso: si ottiene così un trapezio allungato di circa 8 cm per 2 di altezza. Con i due indici schiacciare bene le estre­mità per racchiudere il ripieno. Cuocere i tortelli in acqua bollente salata e condirli, a strati, con burro fuso, assieme a qualche foglia di salvia e abbondan­te Grana Padano grattugiato.  Commenti Questa è la ricetta dei tortelli di zucca come sono sempre stati fatti a casa mia, e corrispondono alla versione della bassa cremonese, dove si incontrano le province di Cremona, Mantova e Brescia. È diver­sa dalla ricetta tipica mantovana e da altre varianti, tutte degne di considerazione, ma è quella che a me piace di più. Si usa la zucca che, sul posto, viene chiamata “americana”: ha forma sferica fortemente appiattita ai poli, la buccia dura e bitorzoluta, come grosse bolle, di un colore grigio-verde chiaro; la polpa è di un bel giallo intenso. Una volta cotta (molto meglio al forno) la polpa è asciutta, senza fi­lamenti, profumata, dolce e saporita.  Molto buona è anche la zucca che dalle mie parti è chiamata “capé da previ” (cappello di prete): mettendo la zucca sul tavolo, infatti, si vede la parte di base che è grande e, sopra, la parte più piccola, a costituire, appunto, una specie di cappello. Anche cotta al forno è molto buona e viene usata pure per fare la torta di zucca.

Con Gli Stessi Ingredienti Puoi Fare:

  1. Cappellacci con la zucca
  2. Tortelli di verdure
  3. Tortelli di patate
  4. Gnocchi di zucca e spinaci
  5. Gnocchi di zucca
Categorie: Primi, Tortelli, Zucca
Categories: Primi

<